In montagna raga con tanto entusiasmo e un pò di prudenza

Sicuri in montagna | Progetto Direzione Nazionale CNSAS

La montagna è in grado di offrire grandi emozioni. Dai giovani agli escursionisti attempati, dai camminatori occasionali agli alpinisti impegnati, sempre e comunque, se amata e rispettata, la montagna ripaga alla grande chi la frequenta.
Escursionismo, ferrate, arrampicata, sci e tanto altro, sono occasioni per appassionarsi a pratiche che vanno ben al di là dello sport.

In montagna raga con tanto entusiasmo e un pò di prudenza

Campagna permanente per la prevenzione degli incidenti in montagna

Da oltre un decennio, con il progetto “SICURI in MONTAGNA” si vuole diffondere un messaggio di sensibilizzazione affinché la cultura della prevenzione possa crescere sempre più. Questo opuscolo traccia una breve analisi sul mondo della montagna in generale, proponendo qualche spunto di riflessione per un approccio e una frequentazione in libertà e in ragionevole sicurezza, senza inutili allarmismi ma con un sincero augurio: buona montagna a tutti.

Per maggiori informazioni scarica l’opuscolo

L’aria tersa del mattino, il sibilo della marmotta, il rumore del silenzio e la magica atmosfera della compagnia riunita attorno al camino del rifugio raggiunto dopo una lunga camminata con gli amici che hanno condiviso le fatiche della giornata: tutto questo è montagna.
La montagna non è più pericolosa di molte altre situazioni e se frequentata con rispetto e attenzione è semplicemente meravigliosa. Ragazzi, provate e vedrete.

Non spaventatevi di dover sudare durante la salita o di dover soffrire, come capita, anche un po’ di mal di piedi. Qualche volta provate a svuotare lo zainetto scolastico da libri e quaderni per riempirlo con quel po’ che serve e partite con i compagni per una bella escursione in montagna.
Però attenzione, qualche piccola precauzione è necessaria.

Per maggiori informazioni scarica l’opuscolo