Intervento soccorso sanitario per cercatore di funghi in Sila

La Centrale Operativa del 118 di Cosenza ha attivato il Soccorso Alpino e Speleologico della Calabria per soccorrere un cercatore di funghi

Intervento soccorso sanitario per cercatore di funghi in Sila

5 ottobre 2019 - In tarda mattinata la Centrale Operativa del 118 di Cosenza ha attivato il Soccorso Alpino e Speleologico della Calabria per soccorrere un cercatore di funghi che scivolando si era provocato un trauma alla gamba, nella zona di Botte Donato nelle montagna della Sila.

In pochi minuti partiva una squadra della Stazione Camigliatello, che raggiungeva l'infortunato, dopo averlo stabilizzato, lo trasportava in barella sino a consegnarlo al personale del 118, mentre una seconda squadra della Stazione Lorica rimaneva in allerta per eventuale supporto.

Rimani aggiornato sulle nostre attività

Con la registrazione al servizio di newsletter, l'indirizzo email dell'utente viene inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email contenenti informazioni o aggiornamenti sulle attività svolte dal Soccorso Alpino e Speleologico Calabria, nel rispetto delle regole e dei principi previsti dal GDPR Reg. 679/16. L'utente ha la facoltà di rettificare, cancellare, limitare o opporsi all'uso e al trattamento dei dati personali raccolti. Per la lettura della informativa sulla privacy completa visitare la pagina "privacy policy".