Intervento per un biker ferito | Parco Nazionale della Sila

Interventi Soccorso Alpino e Speleologico Calabria

20 settembre 2020 - Un ciclista di un gruppo di bikers, mente era intento a percorrere un tracciato nel Parco Nazionale della Sila, scivolava sbattendo la testa.
Gli amici immediatamente hanno allertato il 118 il quale inviava sul posto una squadra del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria della Stazione di Lorica unitamente ad una squadra del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e ai Vvf. Giunti nella zona di Volpintesta, sul sentiero del CAI vicino Ariamacina, le squadre di soccorso riuscivano a trasportare sul posto anche i sanitari del 118 che stabilizzavano il paziente.
Nelle vicinanze atterrava successivamente l'elicottero del 118 che provvedeva a trasportare il biker all'ospedale.

L'attività di soccorso rientra, tra l'altro, tra le attività del progetto MONTAGNA SICURA sottoscritto tra il PARCO NAZIONALE DELLA SILA e il S.A.S.C. volto a garantire sempre più un maggior livello di sicurezza ai fruitori del Parco.